PESCE: “Che bello segnare al Palermo, dominati”

PESCE: “Che bello segnare al Palermo, dominati”

CATANIA, STADIO “MASSIMINO” (Dai nostri inviati) – Simone Pesce in sala stampa dopo il derby tra Catania e Palermo. “Per me è una sensazione bellissima, poi per il mio primo gol in Serie A, in.

Commenta per primo!

CATANIA, STADIO “MASSIMINO” (Dai nostri inviati) – Simone Pesce in sala stampa dopo il derby tra Catania e Palermo. “Per me è una sensazione bellissima, poi per il mio primo gol in Serie A, in una partita così sentita…E’ il mio modo di essere, di fare,cerco di dare sempre il massimo durante la settimana e questo lavoro è stato ripagato. Io quando entro cerco di pensare positivo, qualcosa che possa cambiare la storia di una stagione, durante la settimana sono uno pacato che vive normalmente. Dentro di me c’è una felicità immensa, so io quello che sto provando ed è forte. Per me gli ultimi sei mesi sono stati bellissimi, dalla nascita di mia figlia a tutte le cose belle che mi sono capitate. Non è stato facile, è stata una partita combattuta. La partita l’avevamo studiata bene e ci ha aiutato il gol che abbiamo fatto in apertura di secondo tempo. Poi abbiamo dominato. Dopo il gol sono andato verso Terlizzi per festeggiare. Primo tempo nervosi? No, abbiamo avuto diverse occasioni per andare in vantaggio anche nel primo tempo. Il Palermo anche loro nel primo tempo hanno fatto una bella partita, sono stati maschi nel modo di giocare. Nel primo tempo forse si giocava più a centrocampo. Abbiamo vinto perché nel secondo tempo arrivavamo sempre prima dei rosanero. Adesso spero di poter fare più presenze possibili da qui fino alla fine del campionato. Poi si vedrà. Dentro di me sono sempre stato tranquillo e la fiducia non è mai mancata. Scintille con Pastore? No, solo contrasti normali. Festeggeremo? Lo farò con la mia famiglia, ormai sono un genitore”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy