PERINETTI: “Sorrentino sapeva bene rischiava B”

PERINETTI: “Sorrentino sapeva bene rischiava B”

Il Consigliere damministrazione del Palermo, Giorgio Perinetti, nelle colonne del Giornale di Sicilia, parla a trecentosessanta gradi dellintera rosa del Palermo, parlando non solo della situazione.

Commenta per primo!

Il Consigliere damministrazione del Palermo, Giorgio Perinetti, nelle colonne del Giornale di Sicilia, parla a trecentosessanta gradi dellintera rosa del Palermo, parlando non solo della situazione della squadra in generale, ma anche di alcuni singole situazioni dei calciatori rosanero, tra le quali quella di Stefano Sorrentino, parlando velatamente della voglia del portiere rosanero di giocarsi le sue chances in Serie A. “Anche Sorrentino deve capire che non possiamo lasciarlo andare. In fondo – ha raccontato Perinetti al Gds – i suoi errori contro Bologna e Siena ci sono costati punti importanti, sapeva bene che venendo a Palermo cera il rischio di andare in B” Chissà se Giorgio Perinetti si riferiva proprio a Stefano Sorrentino nel passaggio in cui parlava dei calciatori rosanero che “professano fedeltà” (qui il testo integrale del passaggio). “Siamo andati in serie B anche per gli errori individuali di chi oggi in B non vuole giocare. Qualcuno lo dice, altri pubblicamente professano fedeltà, ma siamo assaliti dai procuratori che vogliono che cediamo i loro assistiti. Ma resisteremo. Loro ci hanno portati in B e loro ci devono riportare in A”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy