PERINETTI: “PRETENDIAMO GIUSTIZIA”

PERINETTI: “PRETENDIAMO GIUSTIZIA”

Non si placano le polemiche per il caso Andelkovic, E così dopo la squalifica comminata allo sloveno e il successivo ricorso della società, Giorgio Perinetti ha diramato un comunicato.

Commenta per primo!

Non si placano le polemiche per il caso Andelkovic, E così dopo la squalifica comminata allo sloveno e il successivo ricorso della società, Giorgio Perinetti ha diramato un comunicato piuttosto duro in cui preannuncia “battaglia” per quella che è una vera e propria ingiustizia. Il direttore dell’area tecnica rosanero a LiveSicilia ribadisce il concetto: “Andelkovic non deve essere assolutamente squalificato, non c’è mai stato un caso del genere e non capisco perché debba subirlo il Palermo. Il rigore ci sta, ma non accettiamo la squalifica del difensore. Allora potremmo parlare di innumerevoli prove tv e di tante squalifiche che potevano starci nel tempo. Per esempio parliamo del fallo che ha subito Dybala in occasione della gara contro il Trapani. Il fallo fatto è stato violento e in più Dybala dovrà restare fermo per un po’ di partite. Per noi è un danno – dice Perinetti – perché non è stata fatta la prova tv?”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy