PERINETTI: “PERSO GARA GIOCATA MEGLIO”

PERINETTI: “PERSO GARA GIOCATA MEGLIO”

Intervistato dal Giornale di Sicilia, Giorgio Perinetti è tornato sulla sconfitta patita contro lo Spezia, non nascondendo un certo rammarico per il risultato finale. “Dobbiamo essere.

Commenta per primo!

Intervistato dal Giornale di Sicilia, Giorgio Perinetti è tornato sulla sconfitta patita contro lo Spezia, non nascondendo un certo rammarico per il risultato finale. “Dobbiamo essere più cattivi e cinici – ha raccontato il responsabile dellarea tecnica rosanero – Hernandez non stava benissimo, Lafferty ha iniziato in modo evanescente prima di entrare in partita. E un paradosso perdere la gara giocata meglio. Ed è ancora un rammarico la sconfitta contro lEmpoli”. Perinetti ha poi fatto il punto sulle prime giornate della Serie B, tornando sulla sconfitta contro lo Spezia, in cui i rosa hanno sofferto anche il terreno di gioco. “L’avvio è quello che ci aspettavamo, con risultati imprevedibili e squadre rivelazione ogni settimana. Il rammarico -ha spiegato Perinetti dalle colonne del Giornale di Sicilia- dopo la più che buona prestazione di La Spezia, è ritrovarsi con un pugno di mosche in mano, non aver concesso nulla eppure aver perso. Poi – ha concluso il dirigente rosanero analizzando una delle attenuanti delle sconfitte -, ma non è un alibi, giocare in questi campi sintetici di prima generazione, molto usurati, è praticare un altro sport. Meglio i terreni misti, di moderna concezione come il Meazza”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy