Perinetti: “PASTORE RIMANE UN ANNO, POI..”

Perinetti: “PASTORE RIMANE UN ANNO, POI..”

L’ultima considerazione dell’attuale direttore sportivo del Siena, Giorgio Perinetti, doppio ex di Palermo e Bari è relativa al futuro del talentuoso argentino del Palermo Javier.

Commenta per primo!

L’ultima considerazione dell’attuale direttore sportivo del Siena, Giorgio Perinetti, doppio ex di Palermo e Bari è relativa al futuro del talentuoso argentino del Palermo Javier Pastore. Intervistato da Calciomercato.it, Perinetti ha spiegato le possibilità che ha il numero 27 rosaner, giunto alla stagione della consacrazione in maglia rosanero. “Il presidente Zamparini ha più volte sottolineato l’incedibilità del giocatore, anche se credo che davanti a una grossa offerta difficilmente il patron rosanero potrebbe dire di no. Del resto la storia del calcio ce lo insegna e cessioni illustri come quelle di Zidane dalla Juventus e Kakà dal Milan ne sono un esempio. Rifiutare poi una grossa offerta potrebbe essere anche controproducente dal punto di vista societario anche per l’ipotesi di trattenere in rosa un giocatore scontento, le cui prestazioni negative nel corso dell’anno potrebbero alla fine intaccarne il valore di mercato. Personalmente reputo Pastore un grande giocatore, ma penso che un ulteriore anno al Palermo sarebbe importante per lui per il completamento del suo percorso di maturazione”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy