Perinetti: “Palermo-Roma mio derby ad armi pari”

Perinetti: “Palermo-Roma mio derby ad armi pari”

Doppio ex, ma non da calciatore, bensì da dirigente. Giorgio Perinetti, attuale ds del Siena, è stato sia a Palermo che a Roma, sponda giallorosa. A Live Sicilia, il dirigente romano,.

Commenta per primo!

Doppio ex, ma non da calciatore, bensì da dirigente. Giorgio Perinetti, attuale ds del Siena, è stato sia a Palermo che a Roma, sponda giallorosa. A Live Sicilia, il dirigente romano, mette ai raggi x la gara di domenica sera al Barbera. “La Roma per adesso vive un momento di grande euforia. Dopo la vittoria in Champions League il morale è alle stelle, e si sa che l’allegria e il buon umore nel calcio contano tanto. Il Palermo però non è da meno, ha vinto le ultime due partite, gioca bene e sarà una partita spettacolare. Domineranno i valori tecnici: da una parte Pastore, Ilicic e Miccoli, dall’altra Menez, Totti e De Rossi – ha spiegato l’attuale dirigente del club bianconero – Palermo alla pari della Roma? Con un pizzico di continuità penso di si. Anche nella stagione scorsa i rosanero hanno fatto bene, hanno sfiorato la Champions e probabilmente hanno margini di crescita, credo che sia una sfida ad armi pari. Chi vince? Il fattore casa è importante, per me però è un derby. Sono romano e ho moglie e figlia palermitane. Difficile elaborare un pronostico, come ho detto però chi gioca in casa ha più chance”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy