PERINETTI: “Ho idee nuovissime per questo calcio”

PERINETTI: “Ho idee nuovissime per questo calcio”

Dopo la risoluzione del suo contratto dal Palermo, per Giorgio Perinetti sarà un anno sabbatico, necessario per ricariche le pile e riorganizzare il lavoro in vista della prossima stagione..

Commenta per primo!

Dopo la risoluzione del suo contratto dal Palermo, per Giorgio Perinetti sarà un anno sabbatico, necessario per ricariche le pile e riorganizzare il lavoro in vista della prossima stagione. “Sarà un anno in cui potrò guardare, osservare, studiare – ha detto lex direttore generale a Sky Sport – Credo sia importante, avendo tempo libero, conoscere meglio tante situazioni e poi mettermi al servizio di qualcuno che possa ricordarsi un vecchio dirigente con idee nuovissime. Credo ci sia necessità di cambiare modo di concepire il mercato – ha proseguito – Molti più contatti e sinergie fra le varie società, meno contatti con gli agenti: vorrei più sinergie fra le società internazionali. Poi il mio pallino sarebbe gestire il settore giovanile che esso possa costituire una risorsa. Dare quindi continuità al progetto”. Niente mediatori nel calciomercato del domani? “Il lavoro dell’agente ci deve essere: ci devono essere scambi di informazioni – ha concluso Perinetti dalle parole riprese da Mediagol.it – Credo però che le società debbano più collaborare fra di loro e creando delle situazioni di informazione, di contatto, di riflessione, di marketing che possano prescindere dal lavoro semplice del mediatore. Qualcosa di più profondo che faccia sì che le società siano rese più protagoniste”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy