Perinetti a ruota libera: “Maccarone vuole restare in Serie A”

Perinetti a ruota libera: “Maccarone vuole restare in Serie A”

Intervistato da “Il Fedelissimo on line”, il giornale dei tifosi del Siena, il direttore sportivo dei bianconeri Giorgio Perinetti ha parlato del futuro di Massimo Maccarone, ormai in.

Commenta per primo!

Intervistato da “Il Fedelissimo on line”, il giornale dei tifosi del Siena, il direttore sportivo dei bianconeri Giorgio Perinetti ha parlato del futuro di Massimo Maccarone, ormai in procinto di lasciare la Toscana e obiettivo di mercato dichiarato del nuovo Palermo. “Non ho parlato con Massimo, ma il suo procuratore mi ha fatto sapere che il giocatore non se la sente di scendere in serie B e di iniziare le trattative per la sua cessione. Ne prendo atto – ha spiegato il dirigente dei toscani – Se sono rimasto deluso dalla sua decisione? Il Siena ha dato segnali importanti di voler tenere il giocatore presentandogli unofferta giudicata molto seria dal suo stesso entourage, evidentemente non se la sente di rimanere in questa società. Non parlerei di delusione, sono ormai troppi anni che navigo in questo mondo. Maccarone vuole la serie A, vedremo se ci sono le condizioni per accontentarlo. Nella mia carriera non ho mai contrastato la volontà di un giocatore e non lo farò nemmeno in questo caso. Il Siena deve poter contare su gente motivata che crede ai programmi della società. Chi non riesce a trovare le giuste motivazioni fa bene a dichiararlo prima, pertanto se possibile cercheremo di accontentarlo”. La destinazione più probabile per il futuro prossimo di “Big Mac” si chiama Palermo. “Leggo alcune dichiarazioni di Zamparini che afferma di aver trovato laccordo con il giocatore, ma il problema non è questo perché se vuole il giocatore deve trovare laccordo con il Siena e ad oggi io non ho parlato con nessuno della società rosanero”. Le trattative per portare Maccarone in Sicilia inizieranno a breve? Perinetti a riguardo è molto chiaro. “Certo che inizieranno, ripeto, vedremo se ci sono le condizioni per accontentare Massimo, ma una cosa è sicura: chi vorrà Maccarone dovrà accontentare le nostre richieste – ha chiarito Perinetti – Parlerò con tutti coloro che si faranno avanti, ascolterò tutte le proposte e alla fine decideremo sulla base di quelle che sono le nostre pretese. Maccarone è un giocatore importante e la sua partenza deve essere tamponata con un giocatore di pari valore. Su questo non si discute nemmeno”. di Alberto Giambruno

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy