Perinetti: “Maccarone? Se devo proprio cederlo…”

Perinetti: “Maccarone? Se devo proprio cederlo…”

Nel corso dell’intervista esclusiva rilasciata a Mediagol.it, il direttore sportivo del Siena Giorgio Perinetti ha illustrato i dettagli del rapporto tra la società toscana e.

Commenta per primo!

Nel corso dell’intervista esclusiva rilasciata a Mediagol.it, il direttore sportivo del Siena Giorgio Perinetti ha illustrato i dettagli del rapporto tra la società toscana e l’attaccante Massimo Maccarone, ambito da varie società della massima serie, tra cui il Palermo: “Massimo ha altri due anni di contratto con il Siena – ha spiegato Perinetti a Mediagol.it – il ragazzo è molto legato alla città, prima di intraprendere qualsiasi strada vuole parlare con noi. La società vuole capire fino in fondo quali sono le sue motivazioni, quanto può incidere questa retrocessione sul suo eventuale rendimento un domani, dobbiamo capire certe cose. Non mi sentirei di dire che ha già preso la decisione di lasciare Siena. Noi, detto in sincerità, cercheremo anche di trattenerlo. In situazioni come queste avvengono molti passaggi, si parla e si dialoga, ci si confronta. Una cosa però è certa: se proprio la decisione sarà di lasciare Siena lapertura con il club del presidente Zamparini può essere assolutamente totale, nel senso che cè un rapporto buonissimo tra le società, tra me e Sabatini o con lo stesso presidente. Con Zamparini ci vediamo spesso in Lega, cè un bel rapporto. Se proprio dovessimo decidere di cederlo al Palermo sarà una trattativa dolorosa per noi, ma tutto sommato fatta con persone che stimiamo e che rispettiamo. Io devo assolutamente in primo luogo fare gli interessi del Siena, questo è fuori discussione. Poi, a parità di condizioni, sapete bene da che parte tira il cuore…”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy