PASTORE”PALERMO GIOCO COME CON HURACÁN”

PASTORE”PALERMO GIOCO COME CON HURACÁN”

Intervistato dal quotidiano argentino Olé, il fantasista rosanero Javier Pastore, in trasferta in Giappone per giocare l’amichevole tra la sua nazionale e la selezione nipponica, ha.

Commenta per primo!

Intervistato dal quotidiano argentino Olé, il fantasista rosanero Javier Pastore, in trasferta in Giappone per giocare l’amichevole tra la sua nazionale e la selezione nipponica, ha parlato della sua permanenza a Palermo dopo poco più di un anno. Ecco quanto sottolineato dalla redazione di Mediagol.it. “Sto bene e ho preso confidenza col calcio italiano. L’anno scorso ho fatto 3 gol in trenta partite, quest’anno ne ho fatti 3 in sette partite. Dopo aver giocato il mondiale, non so cosa sia successo, è come se mi rispettassero di più perché sono stato in un luogo importante. Ora a Palermo mi sento come se giocassi con la maglia dell’Huracán, ho trovato la confidenza per giocare come so, prima non lo facevo perché non so cosa potevano pensare i miei compagni e il mio allenatore”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy