PASTORE”Io forte e sereno grazie a mia famiglia”

PASTORE”Io forte e sereno grazie a mia famiglia”

Intervistato dal quotidiano “La Repubblica”, Javier Pastore ha poi parlato della sua famiglia. In molti dicono che l’argentino è così bravo perché alle spalle ha.

Commenta per primo!

Intervistato dal quotidiano “La Repubblica”, Javier Pastore ha poi parlato della sua famiglia. In molti dicono che l’argentino è così bravo perché alle spalle ha una famiglia che gli vuole bene. “È vero. Io devo tutto a mio padre e mia madre. Da quando ho iniziato a giocare loro hanno sacrificato tutte le loro domeniche per starmi accanto – replica il numero 27 rosanero – Sapevano che per me giocare a pallone era tutto e quindi mettevano da parte ogni cosa per starmi vicino. Non finirò mai di ringraziarli. Sono stati fondamentali per la mia crescita di uomo e di calciatore. Quanto è importante averli qui a Palermo? Molto. È fondamentale sentire il loro affetto. Mia sorella si è trasferita qui con i miei nipotini. Mio fratello vive a Palermo con me. I miei arrivano in città martedì e non vedo lora di fare una bella grigliata di carne argentina”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy