PASTORE:”Faticai in Italia,Nocerino e Migliaccio..”

PASTORE:”Faticai in Italia,Nocerino e Migliaccio..”

Intervistato da Radio Deejay, il fenomeno argentino del Palermo Javier Pastore ha anche parlato dei suoi primi tempi nel calcio italiano che non furono proprio semplicissimi. “Il gioco da voi.

Commenta per primo!

Intervistato da Radio Deejay, il fenomeno argentino del Palermo Javier Pastore ha anche parlato dei suoi primi tempi nel calcio italiano che non furono proprio semplicissimi. “Il gioco da voi è diverso da quello argentino ed ambientarmi è stato complicato allinizio. Avevo problemi di lingua e non riuscivo a comunicare con i miei compagni – ha ammesso il numero 27 rosanero – Non parlo molto in campo ma quando serve mi devo far capire. Nocerino e Migliaccio mi hanno aiutato tantissimo ad inserirmi al meglio in questo gruppo e per questo li ringrazio”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy