PASTORE: “Io più forte di Messi…alla Play!”

PASTORE: “Io più forte di Messi…alla Play!”

Mediagol.it in questi giorni vi sta proponendo in eslcusiva l’intervista integrale al talento argentino del Palermo, Javier Pastore, protagonista del mensile “El Gràfico” che ha dedicato una.

Commenta per primo!

Mediagol.it in questi giorni vi sta proponendo in eslcusiva l’intervista integrale al talento argentino del Palermo, Javier Pastore, protagonista del mensile “El Gràfico” che ha dedicato una copertina intera al giovane rosanero. Intervistato poco dopo la vittoria sul Brasile, el Flaco ha dichiarato. “La vittoria su Brasile si è festeggiata molto, non una pazzia ma si è festeggiata. Era tantissimo che non si batteva il Brasile. Queste amichevoli servono per correggere gli errori, però a volte un Clàsico si deve vincere e basta. E poi l’Argentina vuole essere sempre più forte del Brasile. Una vittoria come quella contro il Brasile o la Spagna aiuta tantissimo perché vincere fa sempre bene”. Chiosa finale sul suo grande amico Leo Messi con cui ha avuto modo di giocare in nazionale. “Leo è una persona molto tranquilla. E’ una grande persona siamo molto simili nel carattere, abbastanza timidi. Il Checho ha chiesto a me e a Banega di aiutare Messi in campo e abbiamo provato a farlo. Io il compagno perfetto di Messi? Dovete chiederlo a lui, che gioca nel Barça da 10 anni tutti i giorni con le stesse persone. Bisogna approfittarne perché persone così nascono ogni 30 anni. Leo è abiutato a circondarsi di persone che sanno giocare molto bene la palla, sarebbe importante incontrarlo per fare più o meno il gioco del Barça. Quindi hai una buona alchimia con Leo? Non lo so, però sono sicuramente più forte di lui alla Play Station. Con tutti gli altri è ruscito a batterli, ci ha provato pure con me ma non ci ha potuto”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy