PASTORE: “Il mondiale mi ha cambiato la vita”

PASTORE: “Il mondiale mi ha cambiato la vita”

“Andare al Mondiale senza dubbio ha cambiato tutto. La maggior parte dei movimenti che ho appreso poi li ho portati con me in nazionale e i compagni mi vedevano in maniera diversa. Andare in.

Commenta per primo!

“Andare al Mondiale senza dubbio ha cambiato tutto. La maggior parte dei movimenti che ho appreso poi li ho portati con me in nazionale e i compagni mi vedevano in maniera diversa. Andare in Sudafrica mi ha permesso di crescere come persona e come giocatore, sono tornato con un’altra fiducia e un’altra sicurezza. Stare in squadra con mostri sacri che sono abituati a al meglio ti dà la voglia di vincere. Quando sono ritornato a Palermo mi sentivo un altro, niente da vedere con quello che si era visto fino ad allora”. Pensieri e parole del ‘Flaco’ Javier Pastore, intervistato dalla rivista sportiva “El Grafico” che gli ha dedicato ampio spazio con un interessante servizio dal titolo “La vita è bella”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy