PASTORE: “GRAZIE PALERMO, SE SONO QUI…”

PASTORE: “GRAZIE PALERMO, SE SONO QUI…”

“Se sono qui è merito del Palermo e del calcio italiano. Mi ha migliorato molto dal punto di vista tattico, e mi ha insegnato a tornare indietro per recuperare il pallone: non gioco più.

Commenta per primo!

“Se sono qui è merito del Palermo e del calcio italiano. Mi ha migliorato molto dal punto di vista tattico, e mi ha insegnato a tornare indietro per recuperare il pallone: non gioco più solo nella metà campo avversaria come mi succedeva quasi sempre in Argentina. Il calcio italiano è molto tattico, e ti insegna tante cose”. Parola di Javier Pastore che oggi in conferenza stampa a pochi giorni dal quarto di finale contro la Germania non ha perso occasione per ringraziare la società rosanero.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy