PASTORE: “Felice per la convocazione, Maradona..”

PASTORE: “Felice per la convocazione, Maradona..”

L’attaccante rosanero, Javier Pastore, è arrivato in Giappone dove la selezione Argentina venerdì prossimo giocherà contro il Giappone di Alberto Zaccheroni. Il numero 27.

Commenta per primo!

L’attaccante rosanero, Javier Pastore, è arrivato in Giappone dove la selezione Argentina venerdì prossimo giocherà contro il Giappone di Alberto Zaccheroni. Il numero 27 rosanero ha concesso una lunga intervista al quotidiano argentino Olé; dove ha parlato di Palermo, nazionale e di futuro. Ecco quanto evidenziato dalla redazione di Mediagol.it. “Più lontano di così non vado da nessuna parte – ha scherzato Pastore appena sbarcato a Tokyo, poi si fa serio e aggiunge –. Batista qualche giorno fa mi ha chiamato e mi aveva anticipato che avrei fatto parte della spedizione in Giappone. Vuol dire che fino ad ora sto giocando bene. Batista è un ottimo allenatore, molto preparato che vede il calcio in maniera simile al mio maestro Cappa. Entrambi chiedono che si giochi la palla sempre, senza fretta e senza buttarla via”. Se si parla di allenatori è impossibile non parlare dell’ex ct Diego Armando Maradona. “Diego è il numero 1. Mi ha sorpreso il fatto che non sia stato confermato almeno fino alla prossima Coppa America, doveva e poteva continuare il suo progetto. Per me è una persona importante. Ha creduto in me vedendomi giocare due amichevoli e mi ha portato al mondiale e per questo lo ringrazierò sempre”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy