PASTORE: “CHE BELLA LA MAGLIA ROSANERO”

PASTORE: “CHE BELLA LA MAGLIA ROSANERO”

Protagonista della copertina de “El Gráfico”, il talento argentino, Javier Pastore, ha parlato a ruota libera di questi ultimi mesi trascorsi tra Palermo e la nazionale argentina. La redazione.

Commenta per primo!

Protagonista della copertina de “El Gráfico”, il talento argentino, Javier Pastore, ha parlato a ruota libera di questi ultimi mesi trascorsi tra Palermo e la nazionale argentina. La redazione di Mediagol.it vi propone in esclusiva l’intervista integrale che è stata pubblicata solo nel paese natale del giovane campione rosanero. “Nello spogliatotio mettiamo abbastanza cumbia e reggaeton con gli altri sudamericani. Ora che ho un’amicizia con lo speaker dello stadio, sono io che scelgo la musica del prepartita. Cuarteto Cordobes? No, ancora no, quelli li ascolto io, non so come la prenderebbero gli altri”. Alla domanda se gli paice giocare con una manglietta cos¡ diversa dalle altre, Pastore ha dichiarato: “Sì, mi piace la maglia rosanero, siamo l’unica squadra con una maglia così, le dá un diverso colore al calcio. Poi, ho deciso di usare il numero 27 perché piaceva a mia mamma, volevo il numero 16 come ai tempi dell’Hurácan, ma l’aveva già un altro compagno (Cassani, ndr)”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy