PASTORE: “Diego mi da molta fiducia”

PASTORE: “Diego mi da molta fiducia”

Javier Pastore sta vivendo una favola ad occhi aperti, a soli 21 anni sta giocando il suo primo mondiale, ora la stampa argentina si chiede se non meriti di essere titolare il prossimo sabato nei.

Commenta per primo!

Javier Pastore sta vivendo una favola ad occhi aperti, a soli 21 anni sta giocando il suo primo mondiale, ora la stampa argentina si chiede se non meriti di essere titolare il prossimo sabato nei quarti contro la Germania. Intervistato da “Mundo D” ha spiegato come si è sentito durante quella manciata minuti giocati contro il Messico. Ecco quanto evidenziato da “Mediagol.it”. “Ho giocato pochi minuti ma sono stati sufficienti per dare una mano alla squadra e tenere alta la palla. Penso sia andato tutto bene, ma l’importante è che abbiamo vinto. Mi tocca giocare poco – ha continuato Pastore – ma ne approfitto al massimo, il mondiale è una possibilità unica e io sono felice di stare qua. Diego è un fenomeno e mi dà molta fiducia, ciò che spero è di ripagarlo rispondendo sul campo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy