Papadopulo:“Speravo di potere tornare a Palermo”

Papadopulo:“Speravo di potere tornare a Palermo”

Nel corso dell’intervista rilasciata al giornalista Valerio Tripi della ‘Repubblica’, l’ex tecnico rosa Beppe Papadopulo, dapprima si lascia andare ai ricordi, poi ammette di aver.

Commenta per primo!

Nel corso dell’intervista rilasciata al giornalista Valerio Tripi della ‘Repubblica’, l’ex tecnico rosa Beppe Papadopulo, dapprima si lascia andare ai ricordi, poi ammette di aver sperato di ritornare alla guida del Palermo dopo l’esonero di Stefano Colantuono: “Arrivai in rosanero in un momento difficile, dopo l’esonero di Del Neri. E riuscii a centrare la qualificazione in Uefa senza i vari Toni o Amauri. E ricordo anche che fermammo la nostra corsa in Coppa Italia solo in semifinale contro la Roma. Quando Zamparini mi disse che non avrei continuato a Palermo mi disse anche che tanti tifosi avevano chiesto la mia conferma. E invece…”. “Speravo di essere richiamato – prosegue Papadopulo – Credevo che il mio telefono potesse squillare da un momento all’altro perché a Palermo avevo lasciato un buon ricordo. Zamparini invece ha fatto un’altra scelta e devo dire che i risultati gli stanno dando ragione. Ballardini sta facendo proprio un ottimo lavoro. E’ riuscito a dare sicurezza ai suoi giocatori”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy