Papà Mangia: “Apprenderà subito il siciliano”

Papà Mangia: “Apprenderà subito il siciliano”

“Rientro a casa? A Cernusco sul Naviglio si tifa Inter. Cè tanta gente interista, un amico mi ha detto di non aver visto la partita perché pensava di morire. Qui in tanti hanno seguito.

Commenta per primo!

“Rientro a casa? A Cernusco sul Naviglio si tifa Inter. Cè tanta gente interista, un amico mi ha detto di non aver visto la partita perché pensava di morire. Qui in tanti hanno seguito con attenzione, erano tutti molto felici e ci hanno fatto i complimenti. Lo hanno chiamato in molti per congratularsi: dai compagni di scuola ai tanti amici”. Parola di Michele Mangia, papà di Devis, intervistato in esclusiva dalla redazione di Mediagol.it , che ha aggiunto anche la possibilità che un giorno il tecnico lombrado riesca a imparare anche il dialetto siciliano. “Voleva venire in una città di mare e come cultura Palermo è molto simile alla mia Lecce. Il siciliano? Non è un problema per Devis. Lo conosco e so che se si ci mette, lo impara in un attimo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy