Palermo-Roma: commento dopo primo tempo

Palermo-Roma: commento dopo primo tempo

Si è chiusa in pareggio la prima frazione di gioco tra Palermo e Roma, gara ricca di emozioni e di agonismo. La Roma, dopo la vittoria ottenuta contro la Fiorentina, conferma il bel gioco di.

Commenta per primo!

Si è chiusa in pareggio la prima frazione di gioco tra Palermo e Roma, gara ricca di emozioni e di agonismo. La Roma, dopo la vittoria ottenuta contro la Fiorentina, conferma il bel gioco di Ranieri e mette in seria difficoltà i rosanero. Primi venti minuti di sofferenza e vantaggio degli ospiti con Vucinic. Il Palermo si sveglia e con fatica pareggia con Igor Budan aiutato dalla fortuna, dopo una splendida azione di Fabrizio Miccoli. La Roma risponde quasi immediatamente con Burdisso di testa, grazie a una dormita di tutta la difesa e di Rubinho. Per fortuna del Palermo ci pensa ancora il capitano rosanero a salvare dagli impicci Zenga: passaggio di testa di Budan che libera il fantasista nell’area giallorossa e gol del 2 a 2. L’azione del gol probabilmente era viziata da un fuorigioco di Fabio Simplicio. Il Palermo ha mostrato carattere e progressi dal punto di vista del gioco, male l’esordio di Goian imbarazzante al centro della difesa. Ancora insicuro Rubinho. Il pari alla fine del primo tempo appare il risultato più giusto per il gioco mostrato dalle due squadre.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy