PALERMO: MUTTI IN POLE PER IL DOPO-PIOLI?

PALERMO: MUTTI IN POLE PER IL DOPO-PIOLI?

Mentre la delegazione rosanero allAta Hotel Executive di Milano si dimostra attivissima in queste ultime ore di mercato, rimane ancora da sciogliere il nodo legato alla guida tecnica. Dopo il.

Commenta per primo!

Mentre la delegazione rosanero allAta Hotel Executive di Milano si dimostra attivissima in queste ultime ore di mercato, rimane ancora da sciogliere il nodo legato alla guida tecnica. Dopo il rifiuto di Delio Rossi,sono al momento tre i candidati più credibili alla succesione di Stefano Pioli, il quale continua a dirigere gli allenamenti della squadra in attesa della comunicazione ufficiale del club che ne sancisca lesonero. I nomi caldi sono quelli di Bortolo Mutti, Pasquale Marino e Luigi De Canio. Secondo indiscrezioni raccolte dalla redazione di Mediagol.it, crescono sensibilmente le quotazioni di Bortolo Mutti, la cui candidatura è consolidata in maniera indicativa dalle operazioni che il Ds Sean Sogliano sta concludendo proprio in queste ore. Gli ultimi due colpi in entrata piazzati dal Palermo ovvero il centrocampista della Nazionale paraguaiana Edgar Barreto e lesterno honduregno Edgar Alvarez sono infatti due calciatori che il tecnico di Trescore Balneario conosce molto bene ,per averli avuti alle sue dipendenze rispettivamente allAtalanta ed al Bari. Potrebbe quindi esserci lindicazione e lavallo di Mutti alla base di queste scelte dellultima ora. L’ex tecnico di Messina, Atalanta, Reggina e Bari, conosce profondamente la piazza palermitana per aver già allenato con profitto i rosanero nell’ ultimo anno dell’era Sensi e vanta un rapporto di stima e rispetto reciproco con il presidente Maurizio Zamparini con il quale ha avuto un paio di cordiali colloqui interlocutori prima che la guida tecnica della squadra venisse affidata Stefano Pioli. Pasquale Marino, molto apprezzato dal patron rosanero, e Luigi De Canio rimangono comunque credibili alternative nella corsa alla panchina del Palermo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy