PALERMO: Mangia, Hernandez e i “primi cinque”…

PALERMO: Mangia, Hernandez e i “primi cinque”…

Tra i protagonisti della vittoria del Palermo di ieri contro il Siena c’è senz’altro Abel Hernandez. Autore di una partita di grande sacrificio, l’uruguaiano sembra un.

Commenta per primo!

Tra i protagonisti della vittoria del Palermo di ieri contro il Siena c’è senz’altro Abel Hernandez. Autore di una partita di grande sacrificio, l’uruguaiano sembra un calciatore rigenerato dalla “cura Mangia”. Proprio il tecnico rosanero, parlando nel dopo gara della prestazione di Abel, ha raccontato un curioso retroscena. “Qualche giorno fa ho detto al ragazzo una frase in codice ‘tra i primi cinque’. Lui non sa cosa significa e cosa voglio dirgli con queste parole, ma gli ho detto di tenerle bene a mente. Non lo sa lui e non rivelerò certo il significato di questa frase alla stampa, ma dico soltanto che non è relativo ad un piazzamento in classifica del Palermo tra le prime cinque squadre del campionato”, ha spiegato Mangia nella conferenza stampa post gara. Mediagol.it in mixed zone, ha chiesto qualcosa in più proprio al diretto interessato. “E’ vero, venerdì il mister mi ha detto questa cosa ma sinceramente non so cosa significa e cosa vuole dirmi esattamente – ha spiegato Hernandez – forse, ma questa è una cosa che penso io, vuole dirmi che posso arrivare tra i primi cinque attaccanti a livello internazionale. Non so, comunque con il mister c’è un grandissimo rapporto. E’ una grande persona, oltre che un grande allenatore”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy