PALERMO-CAGLIARI: 3-2 FINALE, COMMENTO

PALERMO-CAGLIARI: 3-2 FINALE, COMMENTO

Il “Barbera” si conferma fortino inespugnabile per il Palermo che questanno in Serie A dopo lInter batte anche il Cagliari con una buona prestazione. Il primo tempo si chiude sul 2-0 grazie ad una.

Commenta per primo!

Il “Barbera” si conferma fortino inespugnabile per il Palermo che questanno in Serie A dopo lInter batte anche il Cagliari con una buona prestazione. Il primo tempo si chiude sul 2-0 grazie ad una partenza scoppiettante dei rosanero che dopo un minuto si portano in vantaggio con Zahavi e poi raddoppiano con Bertolo. Il pressing e il carattere di mister Mangia si fa sentire, il Palermo lascia pochissimo spazio al Cagliari che prova a reagire nella ripresa. Gli uomini di Ficcadenti, infatti, rispondono ai rosa con la grinta e con la corsa. Il Palermo resiste, ribattendo colpo su colpo. Tzorvas salva la porta due volte, poi arriva il gran gol di capitan Miccoli che su calcio di punizione, da posizione laterale, sorprende Agazzi. Il Cagliari non molla e risponde con la stessa moneta: un gol simile a quello di Miccoli, segnato su punizione dal capitano dei cagliaritani, Conti e che porta il risultato sul 3-1. In Cagliari non molla e Nainggolan decide di marcare tutti in area di rigore rosanero e fare gol. Termina 3-2, con emozioni fino allultimo minuto di recupero. Il Palermo di Mangia continua a convincere, la grinta dei suoi ragazzi piace al pubblico del “Barbera” che sembra essersi riavvicinata alla squadra.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy