Palermo: aggrediscono operatore, solidarietà

Palermo: aggrediscono operatore, solidarietà

Un operatore di ripresa dellemittente televisiva Tgs è stato aggredito giovedì scorso, poco prima della partita di Uefa Europa League tra Palermo e Cska Mosca. Loperatore stava.

Commenta per primo!

Un operatore di ripresa dellemittente televisiva Tgs è stato aggredito giovedì scorso, poco prima della partita di Uefa Europa League tra Palermo e Cska Mosca. Loperatore stava riprendendo alcune persone nei pressi degli ingressi dello stadio “Renzo Barbera” ed è stato aggredito e minacciato. Sullaccaduto ha espresso la propria solidarietà anche lUssi, Unione Stampa Sportiva Italiana, attraverso un comunicato: La sezione Ussi di Palermo esprime solidarietà ed appoggio a Rosario Chiarelli, operatore tv di TGS, aggredito giovedì sera mentre documentava cosa avveniva all’esterno del “Barbera” poco prima della partita di Europa League tra il Palermo ed il Cska Mosca. L’episodio – avvenuto all’interno della zona del cosiddetto prefiltraggio, cioè dove hanno accesso soltanto i possessori dei titoli di ingresso allo stadio – evidenzia ancora una volta le difficoltà degli operatori dell’informazione a parlare e raccontare di calcio. L’Ussi chiede a tutti coloro i quali sono deputati a garantire la sicurezza dentro e fuori l’impianto, a vigilare con la massima attenzione affinché venga assicurata la dovuta serenità a chi è impegnato ad esercitare il proprio lavoro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy