PALERMO 2010 EMOZIONI FORTI Traguardi e aspettative del 2011

PALERMO 2010 EMOZIONI FORTI Traguardi e aspettative del 2011

Anche il 2010 è passato velocemente, tra grandi emozioni, traguardi raggiunti e obiettivi sfiorati. Ancora un anno in Serie A – perché è giusto ricordarlo – Palermo sta vivendo.

Commenta per primo!

Anche il 2010 è passato velocemente, tra grandi emozioni, traguardi raggiunti e obiettivi sfiorati. Ancora un anno in Serie A – perché è giusto ricordarlo – Palermo sta vivendo il periodo più glorioso della sua storia, quello più ricco di soddisfazioni. Lanno appena chiuso resterà nella storia come quello della Champions sfumata allultimo, con i tifosi che hanno sognato e sperato di poter emozionarsi per quella musica da pelle doca prima di ogni partita europea; Per quel Palermo-Sampdoria dove il capitano, Fabrizio Miccoli, ha continuato a giocare (e segnare) stoicamente nonostante linfortunio. Lo stesso capitano che in estate ha rifiutato unofferta faraonica scegliendo di restare rosanero; Per il talento di Javier Pastore, il “maleducato del calcio” che il mondo sportivo ammira e osanna, e per la scoperta di nuovi talenti come gli sloveni Ilicic e Bacinovic; Per lorgoglio di vedere sempre nuovi giocatori rosanero con la maglia della nazionale italiana, come Balzaretti, Cassani, Bovo e Sirigu; Per la clamorosa cessione di Cavani al Napoli, criticato allombra di Monte Pellegrino e rimpianto da quando si è trasferito sotto il Vesuvio. Il 2010 sarà ricordato anche per le dolorose dimissioni del diesse Walter Sabatini; Per lannuncio della messa in vendita del Palermo da parte della società e per la trattativa con il principe saudita Abdul Mohsin Al Hokair; Per la pericolosa frizione tra il Presidente Zamparini e lallenatore del Palermo, Delio Rossi; La storia del 2011 è tutta da scrivere. Nuovi traguardi, nuove emozioni, nuovi giocatori. Nuove storie da raccontare che Mediagol.it cercherà di riportarvi con tempestività e responsabilità, come ormai fa da qualche anno, spinto dallaffetto dei suoi lettori-tifosi che grazie alla loro fiducia hanno fatto di Mediagol.it il giornale on line sul Palermo, il calciomercato e la Serie A più letto al mondo secondo le analisi Alexa. Punto di riferimento per linformazione sportiva che tra le testate telematiche, nella categoria “Sport” in Italia, secondo i dati Audiweb Nielsen si posiziona subito dopo i grandi giornali on line nazionali come Gazzetta, Corriere e SportMediaset. Caro Lettore, anche per questo ti ringraziamo. Perché hai premiato il nostro lavoro e ci hai consentito di crescere giorno dopo giorno. A te auguriamo un 2011 ricco di soddisfazioni e serenità, nella speranza che anche la nostra squadra del cuore possa continuare a regalarci emozioni forti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy