Oggi Carrozzieri Bologna in pressing su Cavani

Oggi Carrozzieri Bologna in pressing su Cavani

Moris Carrozzieri oggi sarà ufficialmente un nuovo giocatore del Palermo. Dopo aver trovato l’accordo, il giocatore atalantino incontrerà i dirigenti palermitani per la firma sul.

Commenta per primo!

Moris Carrozzieri oggi sarà ufficialmente un nuovo giocatore del Palermo. Dopo aver trovato l’accordo, il giocatore atalantino incontrerà i dirigenti palermitani per la firma sul contratto: tre anni in rosa e stipendio di circa 650 mila euro a stagione. Circa quattro ai bergamaschi. Così si mette in cascina un nuovo colpo di mercato che completa la clamorosa, ma attesa rivoluzione nel settore difensivo. E probabile che visite mediche e presentazione alla stampa possono avvenire tra il 3 ed il 4 luglio prossimo. L’Atalanta cerca di capire anche le intenzioni del Palermo su Sergio Floccari. Tra Carrozzieri e lui, in pole per vestire il rosanero sembrava proprio l’ex messinese. Ed invece qualcosa ha frenato la trattativa. Magari qualche ripensamento in corsa del Palermo, che potrebbe tergiversare in attesa di capire se si potrà tesserare un secondo extra comunitario, o semplice strategia per costringere i nerazzurri ad abbassare le pretese sul costo del cartellino di Floccari. Crediamo che entro questa sera, uno dei due club potrà fare il passo decisivo. Da decifrare e tradurre anche la questione di Behrami. Non sono mancate nemmeno ieri le dichiarazioni “diplomatiche e strategiche” dalle due parti. “Non lo cediamo”, “Non lo vogliamo più”. Questo, tuttavia è un affare che alla lunga si concretizzerà perché si parte dalla base della volontà del giocatore di mettersi di nuovo in discussione, partendo da Palermo. Lotito, che stamani rientrerà dalla Romania dove ha riscattato Radu e bloccato Moti, è convinto che anche in presenza dell’art.17 ci si può guadagnare. Per Behrami, 1,8 milioni di euro è la cifra presunta per svincolarsi dalla Lazio e firmare per unaltra squadra. Bene: non è così. L1,8 milioni equivale allo stipendio lordo di Behrami per le restanti due stagioni di contratto con la Lazio. Ma solo nella migliore delle ipotesi per lesterno svizzero (ma non certo la più probabile), la Fifa stabilirà in 1,8 milioni la cifra per svincolarlo. In realtà, il parametro si aggirerà intorno ai 4 milioni, perché allo stipendio lordo va aggiunto lammortamento del costo del cartellino, circa 2,2 milioni. Ecco allora che, se davvero Behrami dovesse andar via attraverso la clausola Fifa, la Lazio incasserebbe una cifra tutto sommato buona, pronta per esser reinvestita sul mercato. E’ tuttavia probabile che avendo a disposizione un ventaglio di giocatori da scegliere tra il prestito di Cavani e la cessione di uno tra Guana e Bresciano, riducendo le pretese, l’accordo con il Palermo potrebbe anche arrivare. Lo stesso Cavani è tuttavia richiesto altrove. Come detto ieri, il Bologna proverà a prenderlo. La conferma arriva dal ds felsineo Fabrizio Salvatori, intervistato dal Giornale di Sicilia. “Si, confermo che la nostra società è molto interessata a Cavani. Abbiamo chiesto il giocatore al Palermo e adesso il club rosa dovrà valutare la nostra proposta”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy