NOCERINO:”POCHE CHIACCHERE,SOLO LAVORO”

NOCERINO:”POCHE CHIACCHERE,SOLO LAVORO”

“Paura o terrore nel toccara palla contro la Lazio? Più che terrore quello no, alla fine facciamo una partita di calcio, è solo quello. Ma probabilmente non eravamo propositiv come lo.

Commenta per primo!

“Paura o terrore nel toccara palla contro la Lazio? Più che terrore quello no, alla fine facciamo una partita di calcio, è solo quello. Ma probabilmente non eravamo propositiv come lo siamo sempre stati però ripeto io ci tengo a sottolineare che questa squadra deve e sottolineo deve, io in primis, per uscire da questo momento dare di più. Quindi se ci sono quei 20 minuti in cui qualcuno ha visto queste cose dobbiamo fare in modo di cambiare idea e tornare quelli di prima e quindi vuol dire lavorare molto di più, abbassare la testa e rimboccarsi le maniche e non fare tante chiacchiere. Oggi – prosegue Nocerino dalla e parole raccolte dagli inviati di Mediagol.it – sto parlando io che non faccio mai molte chiacchiere, ci tengo a fare i fatti e dobbiamo dimostrarlo tutti già da domenica prossima. Efacile parlare, adesso accumulo tutto ma poi ci tengo a fare i fatti con la squadra e con il resto dei compagni, ci teniamo ad uscire questa situazione. Ripeto, noi siamo entrati in questa situazione e dobbiamo uscirne assolutamente perché in questi anni siamo stati sempre tra le prime del campionato e non vogliamo stare dove stiamo adesso”. Parola di Antonio Nocerino, il centrocampista rosanero ha parlato nella sala stampa dellimpianto sportivo di Boccadifalco.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy