NELA: “Silvestre rimpianto Roma, Balza-Europeo…”

NELA: “Silvestre rimpianto Roma, Balza-Europeo…”

Prima di approdare al Palermo Matias Silvestre è stato a lungo accostato alla Roma. Un rimpianto in casa giallorossa visto l’ottimo rendimento dell’argentino e i tanti gol incassati.

Commenta per primo!

Prima di approdare al Palermo Matias Silvestre è stato a lungo accostato alla Roma. Un rimpianto in casa giallorossa visto l’ottimo rendimento dell’argentino e i tanti gol incassati dalla squadra di Luis Enrique? La redazione di Mediagol.it lo ha chiesto a Sebino Nela, ex bandiera giallorossa. “Il suo valore si conosceva, poi non so quali sono stati realmente gli obiettivi di Sabatini. Il calciomercato non è semplice, ci sono operazioni che si possono fare ed altre meno, bisogna anche tenere conto del budget a disposizione e di altri fattori – ha spiegato Nela – se il club proprietario del giocatore ha seriamente intenzione di cederlo e a quale prezzo. Di certo a vedere come è andata si può recriminare per il mancato arrivo ma questo può succedere per tanti altri giocatori, però non si fa così il mercato. Bisogna sapere anche cosa c’è dietro. Da ex terzino sinistro chi vedo favorito per una maglia da titolare all’Europeo tra Balzaretti e Criscito? Sinceramente non so chi la spunterà in quella fascia, anche perché entrambi fanno bene le due fasi. Un buon terzino deve riuscire a difendere e a spingere, poi la differenza tra i due può farla anche la testa – ha aggiunto – bisogna avere fame e volere il massimo, inoltre conta anche tanto come arrivi e ti presenti all’inizio di una competizione di questo tipo, in quale stato di forma arrivi in quel periodo dell’anno. Queste sono tutti i fattori di cui un Commissario Tecnico deve tenere conto per fare le sue scelte”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy