MUTTI: “Pinilla cercava nuovi stimoli, titolari…”

MUTTI: “Pinilla cercava nuovi stimoli, titolari…”

“Pinilla non era a suo agio a livello psicologico? In questo mese di lavoro ho trovato un ragazzo disponibile, solo che ha avuto qualche problema con la moglie, però in questi quindici-venti.

Commenta per primo!

“Pinilla non era a suo agio a livello psicologico? In questo mese di lavoro ho trovato un ragazzo disponibile, solo che ha avuto qualche problema con la moglie, però in questi quindici-venti giorni ha lavorato. Non saprei a livello personale cosa può avere scalfito questa situazione psicologica. Magari anche qualche difficoltà tecnica a confermare quanto di buono fatto lanno scorso. La titolarità la si guadagna settimana dopo settimana, ma ci deve essere anche un cordone ombelicale ben definito, non si devono avere troppi stravolgimenti. È giusto avere variabili importanti – ha proseguito Mutti – visto anche lorganico a disposizione, però cè bisogno di un attegiamento tattico preciso. È la legge del gruppo e dello spogliatoio. Vedo oggi che cè grande partecipazione. Cè chi è chiamato in gioco che si prende le proprie responsabilità”. Così lallenatore rosanero Bortolo Mutti in conferenza stampa, dalle parole riprese dagli inviati di Mediagol.it.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy