Morosini: Zeman sotto choc non parla più

Morosini: Zeman sotto choc non parla più

Sabato scorso Zdenek Zeman era allo stadio Adriatico per Pescara-Livorno, il tecnico dei biancazzurri ha visto in diretta la morte del giovane centrocampista Piermario Morosini e da quel momento lex.

Commenta per primo!

Sabato scorso Zdenek Zeman era allo stadio Adriatico per Pescara-Livorno, il tecnico dei biancazzurri ha visto in diretta la morte del giovane centrocampista Piermario Morosini e da quel momento lex allenatore della primavera del Palermo si è chiuso in un profondo dolore non volendo più parlare con nessuno. Partito subito alla volta di Roma insieme al fido Alberto Faccini non ha parlato neanche nei giorni a seguire. Il perchè lo spiega il presidente del Pescara, Daniele Sebastiani: “Zeman è ancora scosso per la tragica morte del preparatore dei portieri Mancini avvenuta qualche settimana fa che ancora è sotto choc per quella tragica scomparsa avvenuta improvvisamente e in maniera così violenta, e per lui questa di Morosini è stata la mazzata finale. Era letteralmente provato per quello che era successo che si è chiuso in se stesso per il dolore”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy