Morosini, si indaga per omicidio colposo

Morosini, si indaga per omicidio colposo

Dopo oltre sei ore di indagine da parte del medico legale Cristian D’Ovidio, è terminata nel pomeriggio la parte ispettiva dell’autopsia su di Piermario Morosini. La procura di Pescara sta.

Commenta per primo!

Dopo oltre sei ore di indagine da parte del medico legale Cristian D’Ovidio, è terminata nel pomeriggio la parte ispettiva dell’autopsia su di Piermario Morosini. La procura di Pescara sta indagando sulle circostanze della morte del giovane centrocampista ed ha aperto un fascicolo contro ignoti ipotizzando il reato di omicidio colposo. Naturalmente, ad indirizzare in un senso o nell’altro l’inchiesta saranno i risultati dell’autopsia sul corpo del calciatore del Livorno, in corso all’ospedale del capoluogo abruzzese. Secondo una prima dichiarazione del medico legale, sarebbero esclusi aneurisma e infarto e avanza, quindi, l’ipotesi secondo cui la morte in campo di Piermario sia stata causata da difetti genetici cardiaci come alterazioni strutturali dell’organo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy