MOGGI-PAPARESTA: ECCO TUTTA LA VERITÁ

MOGGI-PAPARESTA: ECCO TUTTA LA VERITÁ

Nel corso della trasmissione ‘Goal Show’, l’arbitro Gianluca Paparesta e l’ex dirigente Luciano Moggi si sono chiariti sull’episodio che ha portato il primo alla fine della carriera ed il secondo.

Commenta per primo!

Nel corso della trasmissione ‘Goal Show’, l’arbitro Gianluca Paparesta e l’ex dirigente Luciano Moggi si sono chiariti sull’episodio che ha portato il primo alla fine della carriera ed il secondo alla radiazione: l’episodio preso in esame è stato quello della chiusura negli spogliatoi a Reggio Calabria dell’arbitro da parte dell’allora dirigente juventino. “Non ero preparato per questo incontro, ma credo che le cose non avvengono mai per caso. Il famoso episodio di Reggio Calabria provoca spesso ilarità ma ha causato tanto dolore – ha detto l’ex fischietto -. Quella vicenda, che non è mai avvenuta e non so perché sia uscita fuori, ha segnato la fine della mia carriera dopo tanti anni di sacrificio. Vorrei chiedere a Moggi come mai questa cosa sia venuta fuori”. La risposta di Moggi non si fatta attendere. “Sai benissimo che ero arrabbiato per quell’arbitraggio, ma la mia era una battuta – ha chiosato -. Venni nello spogliatoio, furioso con Copelli, e vi dissi che sareste stati da chiudere dentro. Ma non l’ho mai fatto, la mia era una battuta che però per colpa della magistratura ha rovinato tante vite. Io per il presunto sequestro Paparesta, sono stato radiato. La Cassazione, per il processo Gea, ha annullato tutto”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy