Moggi: “Nocerino altro che bidone, che qualità!”

Moggi: “Nocerino altro che bidone, che qualità!”

Lex direttore generale della Juventus Luciano Moggi ha parlato di Antonio Nocerino, ex rosanero che grazie alla tripletta messa a segno mercoledì sera contro il Parma ha conquistato i suoi.

Commenta per primo!

Lex direttore generale della Juventus Luciano Moggi ha parlato di Antonio Nocerino, ex rosanero che grazie alla tripletta messa a segno mercoledì sera contro il Parma ha conquistato i suoi nuovi tifosi e anche i più scettici. “Partiamo dal Milan, ovviamente, non rispettando la classifica attuale, ma ordinando le squadre per come probabilmente (perlomeno a mio parere) le vedremo a maggio inoltrato. Il bidone Nocerino trascina la squadra, e Ibrahimovic lo segue scaraventando alle spalle del malcapitato Parma un poker che sa di ipoteca per il futuro della vetta del campionato. Il centrocampista scuola Juve, che io conosco bene, e forse per questo ho potuto decantarne le qualità negli insospettabili tempi in cui molti gridavano alla sola. Lex centrocampista del Palermo, è uno che solo chi non conosce il calcio poteva bollare come un semplice mediano: Nocerino ha anche qualità, possiede i tempi per interpretare più dignitosamente anche la fase di possesso, oltre a quella di rottura, e rappresenta unalternativa destinata ad acquisire sempre più importanza nelleconomia rossonera – scrive Moggi su Tmw – Non gli si chiede, certo, del resto, di fare da trascinatore. Per quello cè già Ibrahimovic, lo stesso che in troppi davano per prossimo al ritiro più sperandolo che credendoci veramente. Non conoscono Ibra, non sanno la voglia di vincere che brucia nelle sue gambe, nei suoi muscoli, nella sua testa. Un vincente nato che non ha intenzione di smettere proprio adesso”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy