Mingazzini: “Onorato per Bulgarelli, ma…”

Mingazzini: “Onorato per Bulgarelli, ma…”

Il giorno dopo il buon pareggio del “San Paolo” il centrocampista del Bologna Nicola Mingazzini ha voluto onorare per lennesima volta la memoria di Giacomo Bulgarelli, bandiera del club felsineo.

Commenta per primo!

Il giorno dopo il buon pareggio del “San Paolo” il centrocampista del Bologna Nicola Mingazzini ha voluto onorare per lennesima volta la memoria di Giacomo Bulgarelli, bandiera del club felsineo scomparsa venerdì, non nascondendo lemozione di vestire la maglia numero 8, che fu proprio dellex giocatore: “Mi sono emozionato quando mi hanno riferito che Bulgarelli aveva la maglia numero 8. In questi anni lho conosciuto a Bologna: era una bellissima persona, un simbolo del calcio rossoblù e italiano. Ricordo che mi ha fatto i complimenti dopo una vittoria in casa sul Bari con un mio gol. Portare la sua maglia è un grande onore: se la società, però, deciderà di ritirarla, per me ovviamente non ci sarebbe nessun tipo di problema”. In merito alla gara di ieri sera, Mingazzini ha parlato di risultato giusto: “Penso che il pareggio, alla fine, sia stato giusto: loro hanno avuto di più il pallino del gioco, comè normale che sia giocando in casa, ma le occasioni più grosse le abbiamo avute noi e quindi cè anche qualche rammarico. Noi siamo una squadra difficile da affrontare, anche se sarebbe lora di vincere qualche gara, per staccare chi sta dietro”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy