MILANOVIC: “Provo sempre a segnare di testa”

MILANOVIC: “Provo sempre a segnare di testa”

“Durante i primi sei mesi non potevo giocare perché bisognava aspettare la fine del contratto con il Lokomotiv Mosca. In quel periodo mi sono pure operato di menisco, in compenso ho potuto.

Commenta per primo!

“Durante i primi sei mesi non potevo giocare perché bisognava aspettare la fine del contratto con il Lokomotiv Mosca. In quel periodo mi sono pure operato di menisco, in compenso ho potuto imparare la lingua e vedere come funzionano le cose a Palermo”. Così Milan Milanovic, intervistato dal Corriere dello Sport. Il difensore rosanero ha parlato della doppietta siglata contro la Spagna, durante gli europei Under 19 in Ucraina. “Partita mitica, due gol a De Gea. Il primo per merito di Ljajic – ha raccontato Milanovic – e per un errore del portiere che non trattenne un cross. Il secondo un colpo di testa su corner. Ci provo sempre”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy