Milan: Antonini commosso, ma striscione no per lui

Milan: Antonini commosso, ma striscione no per lui

Per il terzino sinistro del Genoa Luca Antonini, la partita di sabato contro il Milan era molto importante: tornava infatti a San Siro per la prima volta da avversario dei rossoneri, squadra in cui.

Commenta per primo!

Per il terzino sinistro del Genoa Luca Antonini, la partita di sabato contro il Milan era molto importante: tornava infatti a San Siro per la prima volta da avversario dei rossoneri, squadra in cui ha lasciato il segno anche tra i tifosi. Nel corso della gara, nella tribuna del Meazza, era stato esposto uno striscione con scritto Grande uomo, amico vero. Bentornato Luca, nostro condottiero e al termine della partita, il difensore ai microfoni di Sky si era detto “commosso” per lo striscione apparso in tribuna. La Gazzetta dello Sport rivela, però, che lo stendardo non era dedicato ad Antonini, ma ad un capo ultrà che tornava allo stadio dopo cinque anni di Daspo!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy