MIGLIACCIO:”Momenti più belli e più bui del 2010″

MIGLIACCIO:”Momenti più belli e più bui del 2010″

Il numero 8 del Palermo, Giulio Migliaccio, si è soffermato sul momento più esaltante e quello meno felice dellanno che sta per chiudersi. “Direi che in un certo senso coincidono. La.

Commenta per primo!

Il numero 8 del Palermo, Giulio Migliaccio, si è soffermato sul momento più esaltante e quello meno felice dellanno che sta per chiudersi. “Direi che in un certo senso coincidono. La sfida con la Sampdoria è stata una gioia incredibile, una giornata strepitosa per noi, per la società e la tifoseria nel senso che arrivare a disputare una partita che valeva laccesso alla Champions League è stato qualcosa di straordinario per Palermo e per il Palermo. Allo stesso tempo lepilogo non ci ha concesso di realizzare questo sogno, questa partita la ricorderò per tanti anni perché la possibilità di giocarla è stata fantastica e allo stesso tempo la conclusione ha lasciato lamaro in bocca – ha dichiarato ai microfoni del canale tematico del Palermo in onda su Dahlia – Il derby un tabù sfatato? Era diventato un incubo, in particolare per chi come me è qui da quattro anni e aveva vinto solo il primo (nel 2007-08, con un calcio di punizione di Miccoli, ndr). Per un motivo o per un altro non riuscivamo mai ad imporci, mancava sempre questo successo alle nostre soddisfazioni al termine del campionato. Per noi della vecchia guardia è stata una gratificazione incredibile stravincerlo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy