MIGLIACCIO:”Italia? Ci spero per me o Nocerino”

MIGLIACCIO:”Italia? Ci spero per me o Nocerino”

“Cosa mi aspetto dalla mia stagione? A me basta confermarmi sui livelli degli ultimi due anni e magari fare qualche gol in più. Col Catania ci sono andato vicino, in genere da quella.

Commenta per primo!

“Cosa mi aspetto dalla mia stagione? A me basta confermarmi sui livelli degli ultimi due anni e magari fare qualche gol in più. Col Catania ci sono andato vicino, in genere da quella posizione di testa non sbaglio. Però mi hanno detto che ero in fuorigioco, chissà che putiferio se avessi segnato”. E’ questo il pensiero del centrocampista rosanero Giulio Migliaccio. “La Nazionale? Sì, ci penso, ma non è un chiodo fisso; sarei contento se ci andasse Nocerino che è più giovane di me – ha aggiunto il numero 8 di Delio Rossi – In quanto a Balzaretti, credo che nessuna convocazione sia stata più meritata, anche se lui ancora non ha sbagnato, ma sono certo che Federico lo farà presto”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy