MIGLIACCIO: “Vittoria Milan dedicata a voi tifosi”

MIGLIACCIO: “Vittoria Milan dedicata a voi tifosi”

Giulio Migliaccio, è uno di quei giocatori che lottano e sudano per la maglia, uno di quelli che non vincerà mai il pallone doro, ma nessuna squadra al mondo potrebbe farne a meno..

Commenta per primo!

Giulio Migliaccio, è uno di quei giocatori che lottano e sudano per la maglia, uno di quelli che non vincerà mai il pallone doro, ma nessuna squadra al mondo potrebbe farne a meno. Gioca in difesa da centrale o da terzino in una difesa a 3 o a 4. Può giocare a centrocampo come esterno o come mediano, insomma lui è il vecchio jolly, quel giocatore utilissimo in ogni zona del campo. Intervistato dal Corriere dello Sport, il numero 8 rosanero ha parlato degli ultimi due mesi in maglia rosa. “Beh, cinque sconfitte cominciavano a diventare pesanti, troppo. Ci sembrava davvero di approfittare della civiltà dei tifosi e della città: ci hanno accompagnato dentro questa crisi senza fischiarci nemmeno dopo il 7-0 in casa. Incredibile no? Deve essere il destino di Delio Rossi. Quando mi volle a Bergamo a gennaio tentammo la disperata rincorsa alla salvezza e non ci riuscimmo. Però retrocedemmo tra gli applausi, cosa che forse può succedere solo in Inghilterra. Questo può far capire chi è Delio Rossi. Ma questo è anche un altro discorso. La vittoria sul Milan, per tornare a noi, è il grazie che dobbiamo a Palermo e ai palermitani: per la pazienza”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy