MIGLIACCIO: “Dopo derby Cesena da non fallire”

MIGLIACCIO: “Dopo derby Cesena da non fallire”

“E dopo aver vinto il derby mi sento più leggero”. Giulio Migliaccio si concede il piacere di guardare ancora un po’ indietro, perché il successo con Il Catania se l’è.

Commenta per primo!

“E dopo aver vinto il derby mi sento più leggero”. Giulio Migliaccio si concede il piacere di guardare ancora un po’ indietro, perché il successo con Il Catania se l’è goduto per tutta la settimana, giorni dopo giorno. “Quanto l’avevamo sognata questa vittoria…Non avete l’idea, soprattutto noi che negli ultimi anni non avevamo mai vinto. Io, Fabrizio, Mattia. Temevamo questa partita più di quella con la Juve. E averla vinta ci ha svuotato un po’ la testa, il derby ci ha dato una carica in più”, ha detto il centrocampista rosanero al Giornale di Sicilia, oggi in edicola. Adesso c’è da superare un altro piccolo “complesso”: quello delle squadre di seconda fascia. Quest’anno il Palermo ha lasciato punti a Brescia, Lecce e Cagliari. E il Cesena sta pericolosamente laggiù. “Non so che dire. se le statistiche dicono così evidentemente abbiamo un problema – dice Migliaccio -. Per me ogni partita è uguale, do tutto e penso che domani a Cesena possiamo prendere lo slancio. Sarebbe triste dopo aver vinto il derby tornare a mani vuote e dovere ricominciare tutto, può essere una svolta importante”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy