MICCOLI: “SOFFRO MA A SETTEMBRE IN CAMPO”

MICCOLI: “SOFFRO MA A SETTEMBRE IN CAMPO”

Vita e miracoli: l’ultimo Fabrizio Miccoli l’ha compiuto il 9 maggio giocando in trance agonistica un quarto d’ora della sfida decisiva per la Champions con la Sampdoria al Barbera con.

Commenta per primo!

Vita e miracoli: l’ultimo Fabrizio Miccoli l’ha compiuto il 9 maggio giocando in trance agonistica un quarto d’ora della sfida decisiva per la Champions con la Sampdoria al Barbera con una lesione al legamento crociato del ginocchio destro. Segnando pure su calcio di rigore. Il giornalista Alessio D’Urso, intervistando il capitano rosanero per la “Gazzetta dello Sport”, chiede subito quale sarà il prossimo colpo di scena che riserverà Miccoli. Ecco la sua risposta: “Sarà il mio rientro in campo, per cui sto lavorando intensamente: voglio tornare per non uscire più. Provo ancora un po’ di fastidio, ma l’ultima visita dal professor Mariani mi fa ben sperare”. La sosta dopo la prima giornata di campionato potrebbe agevolare il rientro a metà settembre. “Ci spero e ci credo. Sto soffrendo nel vedere gli altri giocare, questa è stata la mia prima brutta esperienza da quando gioco”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy