MICCOLI: “Nazionale? Ecco cosa mi fa più male..”

MICCOLI: “Nazionale? Ecco cosa mi fa più male..”

Le critiche, dopo le prime due gare degli azzurri di Lippi in Sudafrica, sono per un attacco che non solo non segna, ma nemmeno arriva al tiro. Fabrizio Miccoli, dopo 19 reti nel campionato scorso.

Commenta per primo!

Le critiche, dopo le prime due gare degli azzurri di Lippi in Sudafrica, sono per un attacco che non solo non segna, ma nemmeno arriva al tiro. Fabrizio Miccoli, dopo 19 reti nel campionato scorso con la maglia rosanero, avrebbe sperato in una diversa considerazione, e forse solo l’infortunio al ginocchio destro (“Il recupero procede bene, oltre le aspettative”) ha lenito il rammarico. In fondo, non vi avrebbe potuto partecipare: “Vabbè, ma sono ancora molto dispiaciuto, me è soprattutto per il modo in cui non sono mai stato considerato. Né Lippi, né altri del suo staff mi hanno mai detto nulla – ha dichiarato l’attaccante del Palermo a “Sky.it” – mi sarebbe bastata una spiegazione, un rapporto diretto. Ci può stare che un ct non ti chiami perché magari preferisce altri, i motivi può averli, ma è chiaro che uno si aspetta, dopo due stagioni come quelle da cui venivo, di essere almeno valutato per quello che ha dato. Per me non è stato così. Da anni”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy