Miccoli: “Arbitri, ma ci prendete per il c***?”

Miccoli: “Arbitri, ma ci prendete per il c***?”

In Lega Pro si è giocata questoggi la sedicesima giornata: il Lecce del tecnico Lerda è caduto sotto i colpi del Frosinone proprio tra le mura del Comunale Matusa. La sconfitta, sebbene.

Commenta per primo!

In Lega Pro si è giocata questoggi la sedicesima giornata: il Lecce del tecnico Lerda è caduto sotto i colpi del Frosinone proprio tra le mura del Comunale Matusa. La sconfitta, sebbene sia abbastanza netta (3-1 ndr), è stata viziata da alcune decisioni arbitrali che, per usare un eufemismo, non sono state gradite dallambiente salentino: la dirigenza dei Tesoro ha fatto sapere che nelle prossime ore redigerà un dossier con i torti arbitrali subiti. Al termine del match del Comunale, ha parlato anche il leader dei giallorossi ed ex capitano del Palermo, Fabrizio Miccoli. “A Frosinone abbiamo dominato e colpito pali e traverse. Sono arrabbiato ed incazzato – ha spiegato Il Romario del Salento -. Non ci è stato concesso un rigore, mentre ne è stato fischiato uno contro che era inesistente e fuori-area. Pretendo da capitano del Lecce rispetto per la mia squadra. Spero che qualcuno della Lega riveda la gara, a me non va di essere preso per il c…”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy