MICCOLI: “Non ho capito le mosse di Lippi”

MICCOLI: “Non ho capito le mosse di Lippi”

Fabrizio Miccoli, attaccante e capitano del Palermo intervistato dal quotidiano la “Repubblica” è ritornato sulla questione nazionale che dopo la sconfitta contro la Slovacchia e la.

Commenta per primo!

Fabrizio Miccoli, attaccante e capitano del Palermo intervistato dal quotidiano la “Repubblica” è ritornato sulla questione nazionale che dopo la sconfitta contro la Slovacchia e la conseguente eliminazione ha alzato un vespaio di polemiche attorno alla spedizione azzurra in Sudafrica. Ecco quanto evidenziato da “Mediagol.it”. “Mentre la nazionale giocava io ero impegnato nel lavoro di rieducazione al ginocchio. Del resto questa è una squadra che non è mai entrata nel cuore della gente. Si era capito già prima della partenza per il Sudafrica: cerano troppi interrogativi e molto scetticismo. Gli fa onore –continua Miccoli – che si sia assunto tutte le responsabilità. Non poteva fare altro. La squadra non ha giocato bene. Le decisioni le ha prese lui, ma alcune cose non le ho capite. Di Natale poco impiegato e soprattutto un attaccante come Pazzini, che ha segnato tanti gol in questo campionato, ha fatto panchina a vantaggio di gente che ha avuto una stagione meno esaltante”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy