MICCICHE: “Simplicio? Roma era un suo pallino”

MICCICHE: “Simplicio? Roma era un suo pallino”

Al termine dell’intervista rilasciata alla redazione di “Mediagol.it”, il vicepresidente rosanero Guglielmo Miccichè ha anche detto la sua su Fabio Simplicio, il brasiliano.

Commenta per primo!

Al termine dell’intervista rilasciata alla redazione di “Mediagol.it”, il vicepresidente rosanero Guglielmo Miccichè ha anche detto la sua su Fabio Simplicio, il brasiliano ormai ex Palermo che oggi ha firmato un contratto triennale con la Roma da 1,1 milioni di euro a stagione. “Andare alla Roma era un suo pallino e noi eravamo a conoscenza di questa trattativa che andava avanti con il club capitolino da gennaio – ha raccontato Miccichè – Contratto inferiore a quello che eravamo arrivati ad offrirgli noi? Probabilmente pensava di raccogliere di più dal punto di vista economico quando ha rifiutato la nostra proposta, di sicuro qui sarebbe stato alla grande, stava bene e lo sappiamo tutti che non aveva problemi. Poi conoscendo comunque anche il suo valore tecnico, sono sicuro che andrà a fare bene anche alla Roma in una squadra piena di brasiliani, dove immagino si troverà quindi altrettanto bene”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy