MICCICHÈ: “Seguivamo Dybala da tempo”

MICCICHÈ: “Seguivamo Dybala da tempo”

Intervistato dal quotidiano “La Sicilia”, il vicepresidente del Palermo Guglielmo Micciché ha parlato dei temi caldi in casa rosanero. “Ci attendono due partite per noi decisive. La partita.

Commenta per primo!

Intervistato dal quotidiano “La Sicilia”, il vicepresidente del Palermo Guglielmo Micciché ha parlato dei temi caldi in casa rosanero. “Ci attendono due partite per noi decisive. La partita con il Bologna e il tanto atteso derby con il Catania, ma il Bologna è un avversario temibile e in grave difficoltà. Contro la Juve ha disputato unottima gara, non meritava la sconfitta. Limportante è ottenere punti preziosi nei prossimi due match per dare continuità alla vittoria di domenica”. E su Paulo Dybala. “La sua esplosione non mi ha sorpreso, è un calciatore che abbiamo seguito a lungo – ha spiegato Micciché -. Conosciamo il suo valore ed è stato bravissimo a sfruttare loccasione per siglare la doppietta alla Sampdoria regalandoci tre punti importantissimi. Le prospettive? Dybala può diventare un grande attaccante”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy