MICCICHÈ: “NON HO GRADITO CONTESTAZIONE”

MICCICHÈ: “NON HO GRADITO CONTESTAZIONE”

Il pareggio contro il Cesena non è stato digerito dai tifosi rosanero che alluscita dallo stadio hanno atteso la squadra per contestarla. Guglielmo Miccichè, intervistato in esclusiva.

Commenta per primo!

Il pareggio contro il Cesena non è stato digerito dai tifosi rosanero che alluscita dallo stadio hanno atteso la squadra per contestarla. Guglielmo Miccichè, intervistato in esclusiva dalla redazione di Mediagol.it, si è detto contrario alla rivolta del pubblico e ha spiegato le sue ragioni. “Il Palermo deve lottare sempre fino allultimo minuto. Non ho gradito il pubblico che nel post partita ha contestato la squadra, non lo capisco – ha dichiarato il vicepresidente del Palermo – La squadra ha lottato generosamente fino all’ultimo e nel finale ha avuto anche una bella occasione con Pinilla. Calendario? Le tre trasferte saranno di fuoco, in casa tolto il Napoli sarà più semplice, ma dobbiamo giocare ovunque per vincere”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy