MICCICHÈ: “Con Gasp squadra ora gioca a calcio”

MICCICHÈ: “Con Gasp squadra ora gioca a calcio”

Intervistato da Mondopallone, il vicepresidente del Palermo Guglielmo Miccichè ha commentato il primo Palermo targato Sannino con quello di Gasperini, due modi di vedere il calcio.

Commenta per primo!

Intervistato da Mondopallone, il vicepresidente del Palermo Guglielmo Miccichè ha commentato il primo Palermo targato Sannino con quello di Gasperini, due modi di vedere il calcio diametralmente opposti ma che hanno portato i loro frutti. “Gasperini? Abbiamo finalmente una squadra che gioca a calcio: Gasperini ha raccolto solo 3 punti ma il Palermo non meritava la sconfitta né a Bergamo né a Pescara. Siamo sulla strada giusta, continuando di questo passo le soddisfazioni non mancheranno. In una partita sono arrivati più gol che nelle cinque precedenti e l’intuizione di Donati difensore centrale, poi, merita solo applausi”. Una frecciatina per l’ex tecnico Giuseppe Sannino? “Ma no. Con il Sannino uomo ci siamo lasciati benissimo, così come con Perinetti. Purtroppo il calcio è fatto di scelte, però ciò non toglie che la stima e il rispetto reciproco rimangano immutati”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy