MERCATO: LA SITUAZIONE DEGLI SCONTENTI

MERCATO: LA SITUAZIONE DEGLI SCONTENTI

Dopo tre settimane di ritiro in Carinzia, la situazione di alcuni giocatori è avvolta nel mistero, a metà tra un probabile trasferimento ad una squadra e il rischio di rimanere in.

Commenta per primo!

Dopo tre settimane di ritiro in Carinzia, la situazione di alcuni giocatori è avvolta nel mistero, a metà tra un probabile trasferimento ad una squadra e il rischio di rimanere in Sicilia controvoglia. La redazione di “Mediagol.it” ha analizzato ogni singola situazione tracciando un quadro ben delineato. Fernando Rubinho: Quando è arrivato a Palermo, per sostituire il mai amato Amelia, sembrava il nuovo portiere che avrebbe difeso la porta del Palermo per molto tempo. La realtà è stata ben diversa. Dopo qualche giornata di incertezza è stato scalzato dal giovane Salvatore Sirigu. Ora chiede di andare via, la pista più calda è quella del Chievo Verona, ma se i clivensi non cederanno Sorrentino allUdinese. Rubinho rischia di rimanere il quarto portiere rosanero, sinonimo di un anno di inattività. Kamil Glik: Il difensore polacco è stato acquistato in questa sessione di mercato, eppure su di lui ci sono molto dubbi, che solo mister Rossi potrà sciogliere. Per lui si parla di Bari, ma se a Palermo non arriverà qualche altro rinforzo di caratura internazionale difficilmente partirà. Hernan Dellafiore: Lex difensore del Torino, vorrebbe giocare, ma sa che al Palermo in questo momento non ci sono molte possibilità. Ha lo sguardo di chi si allena con un futuro incerto, troppo nebuloso. Vorrebbe lasciare la maglia rosanero, ma non ha mercato. Roberto Guana: Lex centrocampista rosanero, di ritorno da Bologna, vorrebbe giocare titolare. Palermo lo vorrebbe trattenere assicurandogli uno spazio da sparring partner di Migliaccio o Nocerino. Lui non vuole allontanarsi dalla Lombardia, ma tra Palermo e Milano ci sono più di mille chilometri di distanza. Afriye Acquah: La prova del giovane Ghanese può essere sintetizzata dalle parole di Rossi: “Acquah mi farà sempre disperare perchè non ci capiamo. Ma il ragazzo ha delle qualità”. Nicolas Bertolo: Largentino dopo un anno in Italia, potrebbe essere pronto per il campionato italiano. Rossi crede in lui ma ha chiesto al giocatore di specializzarsi bene in un settore del campo. Il suo connazionale Pastore ha dichiarato che capisce il suo compagno e la sua voglia di giocare titolare per essere protagonista. Ha moltissimo mercato in Argentina: River, Lànus, Banfield e Boca sono sulle sue tracce. Davide Succi: Lattaccante ex Bologna, ha voglia di giocare. Ha molto mercato ed è molto apprezzato dai direttori sportivi di mezza Italia; ma lui ha rifiutato qualunque proposta dalla serie B. Vuole giocarsi le sue chance in A, anche in una squadra che lotterà per la salvezza. Il mercato è ancora aperto, cè tempo fino al 31 agosto alle ore 19 per risolvere gli ultimi dubbi e perfezionare questa squadra che parte dalla base della passata stagione per confermarsi ma soprattutto per migliorarsi. Al direttore sportivo Walter Sabatini, lonere di risolvere queste grane di mercato e presentare al mister Delio Rossi una squadra competitiva su tre fronti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy